Intervista a Nico Giangregorio

pdmx, mer 20 febbraio 2013 - 08:13:00



Intervista a Nico Giangregorio

Nome:
Nico Giangregorio
Età:
34 anni.
Città:
Terlizzi (Ba).
Classe/Categoria:
2 tempi Over 21.

Moto (marca-modello-cilidrata-anno):
KTM 125 2012



Sei contento della tua moto ?
Si, sono molto soddisfatto.
pregi:
Motore e ciclistica.
difetti:
sospensioni (da preparare).
hai intenzione di cambiarla ?
(se si, specificare con cosa)
No, ho la moto ancora nuova.

Da quanto tempo vai in moto ?
Bè son salito sulla prima moto da cross “Gilera 50cc super modificato” un po’ grandicello all’età di 15 anni.

Ci puoi raccontare qualche aneddoto del Campionato Italiano ?
Qual'è la cosa che ti ha colpito maggiormente ?

L’oraganizzazione, il rispetto dei programmi, orari e regole e soprattutto della sistemazione delle piste.




Risultato finale ottenuto (posizione di classifica campionato):
Nel 2011 ho vinto il camponato regionale Puglia FMI 2 tempi Over 21, il Trofeo inverno ed il regionale Uisp nella Hobby MX2.

Risultato migliore in gara(posizione e gara):
Non è stata una vittoria di gara ma personale, alla prima gara del campionato internazionale d’italia Supermarecross svolta a Bacoli(Na), ho la grande soddisfazione di aver partecipato ed aver terminato la gara senza problemi.

Risultato peggiore (posizione-gara e motivazione, p.e. caduta, rottura ecc):
La gara di Galatina (2012) finita in anticipo per infortunio.

La tua gara più bella
(in assoluto, anche negli anni precedenti):
A parte il Supermarecross a Bacoli nella gare regionali o Sud Italia svolte sul crossodromo di Acerra.

La tua gara più brutta
(in assoluto, anche negli anni precedenti):
La gara di Galatina finita in anticipo per infortunio.
A conti fatti sei soddisfatto del tuo 2012 ?
Potevo esserlo sé avessi finito il lavoro e sacrificio fatto per la preparazione ma l’infortunio ha fermato tutto.



Gara organizzata meglio (in tutta italia)
(se vuoi specifica anche perchè):
a parte il Supermarecross a Bacoli, nella gare regionali o Sud Italia svolte sul crossodromo di Acerra.
Gara con organizzazione peggiore (in tutta italia) (in caso ci sia indicare la motivazione) :
Ce ne sono state tante, preferisco astenermi.
Pista preferita:

Acerra, Castellammare di Stabia “sabbia”, Castel di Sasso ed anche se è lontana Lizzanello.

Pista più vicina:
Canosa di Puglia/Spinazzola quando sono a casa, quando sono fuori Acerra.

Cosa miglioreresti nell'organizzazione delle gare?
La sicurezza per i piloti.
Cosa miglioreresti nelle piste ?
Irrigazione.





Quante volte a settimana vai in moto (media) ?
Questa è una bella domanda!!! Questo Sport che richiede tanti sacrifici e allenamenti, non è semplice conciliare tutto durante la settimana riesco a scappare per andare in moto 1/ 2 volte, visto che il mio lavoro si sà quando inizia e non quando finisce, devo ringraziare tutti i miei colleghi che mi agevolano con i turni per partecipare alle gare visto che si disputano solo di Domenica e soprattutto il mio Comandante della Compagnia Di Intervento Operativo Carabinieri di Napoli il quale mi è sempre vicino.

Ti alleni anche senza moto (palestra, corsa, ecc) ?
Piscina, mountain bike e jogging.

Obbiettivo/i per il 2013 ?
...

Considerazioni/ringraziamenti finali:
Voglio ringraziare tutti coloro che mi stanno vicino,specie al mio Carissimo AMICO/ “Mister” Nicola di Luccia #333 che mi ha fatto conoscere il vero Motocross e mi sopporta durante gli allenamenti. Un grandissimo ringraziamento alla Universal Motocyle Concessionario Ktm di Bari, Tony Cerbone della Fashiobike i quali in qualità di Amici/Sponsor che mi aiutano a svolgere questo sport e tutta la mia famiglia.
Grazie allo staff di PDMX per aver permesso tale intervista.





Qui l'elenco di tutte le interviste


Vuoi rispondere alle domande anche tu ? Invia le tue risposte
via mail o tramite messaggio in facebook








questo oggetto è tratto da PDMX.it il Motocross in Puglia e non solo...
( http://www.pdmx.it/e107_plugins/content/content.php?content.408 )