Intervista ad Alessandro Pozzi

pdmx, mer 23 gennaio 2013 - 07:59:00



Intervista ad Alessandro Pozzi

Nome:
Alessandro Pozzi
Età:
30 anni
Città:
Pavia.
Classe/Categoria:
E3 SENIOR ASSOLUTO / ENDURO.

Moto (marca-modello-cilidrata-anno):
KTM EXC 530 2011



Sei contento della tua moto ?
si, tantissimo!
pregi:
ogni volta che salgo in sella mi diverto, è molto dolce e gestibile, e riesco a guidarla al meglio in ogni situazione.
difetti:
forse il peso…
hai intenzione di cambiarla ?
(se si, specificare con cosa)
non vorrei, ma mi sa che mi tocca farlo… senza dubbio con un EXC 500.



Risultato finale ottenuto (posizione di classifica campionato):
2° campionato regionale senior Lombardia E3.

Risultato migliore in gara(posizione e gara):
2° alla terza gara di campionato.

Risultato peggiore (posizione-gara e motivazione, p.e. caduta, rottura ecc):
5° mi pare… in una giornata proprio in cui gli altri andavano davvero forte!

La tua gara più bella
(in assoluto, anche negli anni precedenti):
beh gare belle fortunatamente ne ho fatte parecchie.. indimenticabile sarà l’ultima gara di campionato italiano 2011 senior in cui ho fatto 3 e quella di San Giacomo di Roburent del 2005 in cui ho vinto l’assoluta di giornata. Anni fa nel 98, quando son stato convocato con la nazionale under 18 per il Trofeo del Mediterraneo a Marrackech in Marocco..

La tua gara più brutta
(in assoluto, anche negli anni precedenti):
Gare brutte… senza dubbio una di regionale cross nel 2000 a Sassello.. in cui potevo vincere il regionale con 3 gare di anticipo, ma sono andato proprio piano… e poi le seconda gara corsa quest’anno al regionale. .
A conti fatti sei soddisfatto del tuo 2012 ?
Si diciamo che sono soddisfatto, dopo la vittoria del regionale nel 2011 e il 4 posto all’italiano, arrivare secondo mi ha fatto piacere. ormai il lavoro mi impegna a tempo pieno e il tempo per allenarmi non è più molto purtroppo… diciamo che giro in moto una volta ogni 15 gironi se va bene, e la maggior parte delle volte avviene in gara.



Gara organizzata meglio (in tutta italia)
(se vuoi specifica anche perchè):
Beh dire quale gara sia stata la migliore o la peggiore è davvero difficile, ognuna ha i suoi pregi ed i suoi difetti. A livello di Enduro, da alcuni anni a sta parte l’organizzazione ha assunto livelli di professionalità altissimi.
Gara con organizzazione peggiore (in tutta italia) (in caso ci sia indicare la motivazione) :
penso che con il “fondo” che si fanno gli organizzatori al giorno d’oggi per farci divertire in moto, nessuna gara abbia il diritto di esser giudicata peggiore di un’altra, le grosse differenze le fanno i contesti in cui vengono svolte.
Pista preferita:

piste belle ne ho viste tante, ma Maggiora a girarci dentro, da quel qualcosina in più.

Pista più vicina:
a casa Dorno, a dove lavoro.. St. Andrà in Austria.

Cosa miglioreresti nell'organizzazione delle gare?
Per quanto riguarda l’enduro, sia nazionale che regionale , rivedrei completamente il regolamento, eliminerei le classi “unite” andando ad inserire come era prima tutte le cilindrate, tanto si lotta col cronometro uno alla volta, non in manche da 40…Cambierei inoltre la suddivisione delle categorie, invece che per età, per meritocrazia.
Cosa miglioreresti nelle piste ?
nelle piste purtroppo giro poco, ma una cosa che deve esser indispensabile al giorno d’oggi, sono gli sbandieratori sui salti. Lascerei inoltre del tempo riservato solo ai minicross, in modo che possano girare per i fatti loro in tranquillità, senza dover per forza esser nella mischia assieme a della gente che pur di farsi vedere “veloce e forte” rischia di fargli del male.





Quante volte a settimana vai in moto (media) ?
Al momento causa lavoro ci vado si e no ogni 15giorni, prima fino a 3 anni fa 2 volte più la domenica.

Ti alleni anche senza moto (palestra, corsa, ecc) ?
Non usando spesso la moto, uso molto la bicicletta poi palestra e piscina.

Obbiettivo/i per il 2013 ?
Quest’anno vorrei provare a fare il campionato Italiano Cross Country, avevo fatto alcune gare anni fa e mi erano piaciute, in più il regionale Lombardia Enduro, poi c’è la Six Days in Sardegna…ma quella è un sogno!

Considerazioni/ringraziamenti finali:
In 15 anni di carriera, le persone da ringraziare sarebbero davvero molte, ma solo poche mi son rimaste vicino tutto il tempo e cioè i miei genitori, i miei amici, ed alcuni sponsor che mi hanno accordato la loro fiducia anche per il 2013.




Qui l'elenco di tutte le interviste


Vuoi rispondere alle domande anche tu ? Invia le tue risposte
via mail o tramite messaggio in facebook








questo oggetto è tratto da PDMX.it il Motocross in Puglia e non solo...
( http://www.pdmx.it/e107_plugins/content/content.php?content.374 )