3^ Regionale MX FMI Puglia 25 Aprile 2012 - Corigliano D'Otranto (LE)

pdmx, ven 27 aprile 2012 - 07:20:00


3^ Prova Campionato Regionale MX FMI Puglia
25 Aprile 2012 - Corigliano D'Otranto (LE)

Gara

Risultati

Foto



La prima a Corigliano


la locandina

Prima gara per il "nuovo" crossodromo "La Cava" di Corigliano D'Otrantro. La pista esisteva da tanti anni ma solo poco fà è stata sistemata e messa in regola per poter organizzare le gare. Prima gara che è andata piuttosto bene. Il piuttosto deriva dal numero basso di iscritti, per la precisione 33 e la polvere tutto sommato sopportabile che li ha accompagnati. Il tracciato è bello lungo (non conosciamo la lunghezza effettiva) e vario con curve e salti per tutti i gusti; fra le curve è presente anche una in contropendenza. Il terreno che presenta diverse pietre, è stato fresato prima della gara ma si è compattato un pò poichè il giovedì qualcuno ha provato la pista. L'area paddock è stata predisposta di fronte alla pista, dall'altro lato della strada. Le strutture di Quarta sono state utilizzate, per il bar, i servizi igienici e per le premiazioni. Visto il numero di piloti tutti i minicross hanno corso insieme ma con classifiche separate; raggruppata anche la Sport e la Sport New ed anche la 125, MX2, MX1, Amatori ed Amatori New. Presente Minardi che ha curato il servizio di cronometraggio effettuato con i trasponder. Non ci è piaciuta la lunga attesa per l'inizio delle premiazioni. Sembra ci sia stato qualche problema con le classifiche ma aspettare dalle 16.30, ora in cui è finita l'ultima manche fino alle 19, orario in cui sono finite le premiazioni, è decisamente troppo!
Jacopo Schito ha dedicato la sua vittoria a Francesco Uglia di Maglie (LE). Francesco correva nel Team Brunetti di Manduria nel Trofeo Italiano amatori classe 600 pro ma il 25 Giugno 2011, a soli 18 anni, ha avuto un incidente mentre stava facendo una passeggiata in moto ed è salito in cielo.

Dalena Piero


MINICROSS
(Debuttanti, Cadetti, Junior e Senior)

Clicca qui per vedere le foto di questa categoria
 

Dieci i minicrossisti giunti a Corigliano, di questi quattro Senior, due Junior, tre Cadetti ed un Debuttante. Le prove cronometrate hanno visto il miglior tempo di Alessandro Petrelli (Senior KTM - in foto) che con il tempo di 01:38.894 ha staccato il secondo, Alessio Negro, di ben quattro secondi. Giulio Meraglia (Ktm) è stato il più veloce tra gli Junior, Giuglio Guarini (Ktm) il migliore dei Cadetti.

Clicca qui per vedere le foto di questa categoria

Al via della prima manche lo Junior Giulio Meraglia (in foto) parte come una molla e brucia tutti. Alle sue spalle ci sono Negro (Senior Honda), Petrelli, Stefano Gravante (Ktm - Cadetti), Elia Giaffreda (Senior Ktm) e Michele Gaballo (Ktm - Cadetti). Dopo poche curve Giaffreda si porta in quarta posizione assoluta davanti a Gravante, Guarini e Gaballo. Negro supera Meraglia e si porta al comando, Giaffreda è terzo davanti a Petrelli e Guarini che è riuscito a superare Gravante.

Negro allunga un pò, Petrelli supera Giaffreda all'interno del curvone posteriore e si mette all'inseguimento del battistrada;. Meraglia è sceso in quarta posizione assoluta ma rimane il primo degli Junior. Piena bagarre per i Cadetti, in un secondo ci sono Gravante, Gaballo e Guarini. Più distante segue Gianluca Caroli (ktm - Senior) che ha alle calcagne il Debuttante Matteo Vantaggiato (Ktm). Qualche tornata è Vantaggiato si libera di Caroli, Petrelli raggiunge Negro e comincia a pressarlo. Guarini supera Gaballo ed attacca Gravante. Petrelli ne ha di più e si porta al comando davanti a Negro, più indietro segue Giaffreda, poi Meraglia e Guarini. Petrelli comincia i doppiaggi, Gravante scivola e lascia la seconda posizione dei Cadetti a Gaballo; Stefano (Gravante ndr) non si arrende, riprende Gaballo e lo supera riprendendosi la posizione. La manche termina quindi con Petrelli, Negro, Giaffreda, Meraglia (1° degli Junior) e Guarini (1° dei Cadetti).

Clicca qui per vedere le foto di questa categoria

L'holeshot della seconda manche và a Petrelli che è seguito da Giaffreda, Negro, Michele Gaballo (In foto) e Guarini. I primi tre sono abbastanza vicini, Gravante scivola e perde terreno, Meraglia raggiunge e supera Guarini portandosi in quinta posizione assoluta ed attacca Gaballo. Passa un giro e Giulio (Meraglia ndr) guadagna la posizione ai danni di Gaballo che deve guardarsi le spalle dal diretto avversario Guarini. Petrelli non riesce ad allungare ed è sempre seguito da Giaffreda e Negro.

Clicca qui per vedere le foto di questa categoria

Negro supera Giaffreda e guadagna la seconda posizione. Nell'ultimo giro Guarini si ritira, non sappiamo se per una caduta o per una problema alla moto. Doppietta di Petrelli che fà sua la gara ed allunga in campionato. Il podio dei Senior è completato da Negro e Giaffreda, quarto Caroli. Meraglia è il primo degli Junior, secondo Luciano Masiello su Yamaha. Gaballo sale sul gradino più alto del podio dedicato ai Debuttanti davanti a Gravante e Guarini. Matteo Vantaggiato (in foto) unico pilota dei Debuttanti ha fatto un'ottima gara poichè ha messo dietro piloti con moto ed età superiore alla sua.


SPORT e SPORT New

Clicca qui per vedere le foto di questa categoria

Nove i partenti di queste due categorie di cui uno solo New, Gaetano Quarta che nella prima partenza, probabilmente a causa di un contatto, cade poco dopo il cancelletto ed è costretto al ritiro. Gaetano parte e fà tutta la seconda manche ma una volta a casa scopre di avere una frattura composta che attualmente ha già risolto. Emanuele Guarini (Kawasaki - in foto) fà un tempone nelle prove cronometrate e rifila tre secondi e mezzo a Martino Ligorio (Kawasaki) e Salvatore Leopizzi (Honda).

Al via della prima manche Guarini parte benessimo ed è subito al comando seguito da Ligorio, Gianni Muci (KTM), Leopizzi e Damiano Negro (KTM). Muci sbaglia qualcosa e retrocede in sesta posizione alle spalle di Giuseppe Francioso (Suzuki). Durante il secondo giro Sebastiano Cosma è costretto ad abbandonare la gara per la rottura del telaio della sua Husqvarna in corrrispondenza della pedana sinistra. Nel terzo giro Leopizzi supera Ligorio e si porta all'attacco di Guarini; Francioso sale in quarta posizione ai danni di Negro. Leopizzi raggiunge e supera Guarini che deve guardarsi dagli attacchi di Francioso che ha superato Ligorio. Francioso però scivola in una curva e lascia strada libera a Ligorio, Negro e Muci. Leopizzi guadagna qualcosa su Guarini che a sua volta ha un certo margine su Ligorio, Negro e Muci. Ad un certo punto Guarini commette un errore scendendo in terza posizione tra Ligorio e Negro. Muci perde terrerno e viene raggiunto da Francioso, oppone resistenza per qualche giro ma viene superato. Sul finire della manche Guarini riesce a superare Ligorio e si porta in seconda posizione. Francioso cade e lascia la quinta posizione a Muci. La manche termina con Leopizzi primo, a quattro secondi Guarini, terzo Negro che nell'ultimo giro è riuscito a sopravanzare Ligorio (4°), quinto Muci

Clicca qui per vedere le foto di questa categoria

Nella seconda manche Guarini ripete l'holeshot ma questa volta è seguito da Muci, poi ci sono Leopizzi, Negro e Ligorio. Leopizzi corre la seconda manche grazie al generoso Congedo che gli ha prestato la moto poichè si è accorto poco prima della partenza che la sua era forata. Salvatore (Leopizzi ndr) si libera rapidamente di Muci ed attacca Guarini con l'obbiettivo di ripetere il risultato della prima manche. Muci deve cedere anche a Negro che si porta in terza posizione dopo solo due curve.

Nel secondo giro Leopizzi sferra l'attacco a Guarini e passa in testa. Muci scivola e viene superato da Ligorio, da Francioso e da Quarta (Honda - in foto). Leopizzi non è a suo agio con la moto in prestito e non riesce ad allungare come nella prima manche, superata metà gara Guarini lo attacca e passa a condurre la gara. Negro segue a distanza ed è stabilmente terzo davanti a Ligorio e Francioso che sono in piena bagarre. Guarini sembra averne di più e guadagna qualche metro su Leopizzi. Nel frattempo Francioso si è portato in quarta posizione davanti a Ligorio. Guarini vince la manche che gli vale la vittoria della gara, a cinque secondi Leopizzi (secondo di giornata) e terzo Negro. Quarto posto di giornata per Ligorio che precede Muci e Francioso.


125 - MX2 - MX1 - NEW MX2 e AMATORI MX2-1

Clicca qui per vedere le foto di questa categoria

Tredici i partenti schierati dietro al cancelletto di queste due manche. Al via della prima manche l'MX2 Over Stefano Di Gennaro (Ktm) è il primo a svoltare la prima curva. Dietro di lui ci sono Leo Colucci (MX2 Over - Honda), gli MX2 Amatori Michele Pinto (Honda) e Pierluigi Andriani (KTM) e Jacopo Schito (125 Junior - Ktm - in foto). Jacopo guadagna velocemente posizioni e si porta alle spalle di Di Gennaro. Pinto è terzo davanti a Massimo Congedo (Amatori MX1 - Honda) e Colucci. Nel secondo giro supera Pinto guadagnando la terza piazza assoluta, Marseglia che ha recuperato diverse posizioni lo segue.

La rimonta di Marseglia prosegue e nello stesso giro si porta in quarta posizione davanti al compagno di squadra Pinto. Schito al terzo giro si porta in testa e vi rimarrà sino al termine della manche. In quarta posizione sale Marcello Carrisi (MX2 Under - Honda) che ha recuperato una partenza dalle retrovie. Congedo è quinto seguito da Pinto e Colucci ed Andriani. Le prime posizioni si stabilizzano, ma dietro Congedo c'è una bella battaglia tra Pinto, Colucci ed Andriani. Andriani riesce a superare Colucci e prova a passare anche Pinto. I tre sono racchiusi in meno di un secondo e tutto può succedere.

Clicca qui per vedere le foto di questa categoria

Colucci risponde ad Andriani e si riprende la posizione. Sul finire della manche Andriani è davanti a Colucci e Pinto li segue più distanziato. Schito arriva a doppiare sino al settimo e la manche giunge al termine. Secondo ma primo della MX2 Over 21, Di Gennaro (in foto) che ha chiuso la manche a 14 secondi di distacco da Schito. Terzo assoluto Marseglia (1° MX1) che ha preceduto Carrisi (1° MX2 Under21) e Congedo (1° Amatori MX1). Sesto Andriani (1° MX2 Amatori). Nono Stefano De Siena risultato il primo della Amatori New.

Clicca qui per vedere le foto di questa categoria

L'holeshot della seconda manche è di Andriani che precede Pinto e Congedo. Carrisi (in foto) per evitare di tamponare Congedo taglia la essse della partenza. Di Gennaro è penultimo davanti a Vittorio De Luca (125 Under - Ktm). Dopo poche curve Andriani è sempre al comando seguito da Congedo, Schito, Pinto, Colucci e Carrisi. Marseglia cade e riparte dall'ultima posizione. Al secondo giro Schito è già in testa seguito a pochi metri da Andriani, poco più indietro seguono Congedo, Carrisi, Pinto, Colucci e Di Gennaro che ha recuperato diverse posizioni.

Clicca qui per vedere le foto di questa categoria

Carrisi supera Congedo e guadagna la terza posizione assoluta. Di Gennaro sale in quinta posizione alle spalle di Congedo. Schito ha un ritmo da paura e fà gara a se. Di Gennaro si libera di Congedo e và all'attacco di Carrisi. Dietro è lotta tra Pinto e Colucci. Marseglia sale in nona posizione alle spalle di De Siena. Pinto fà spegnere la moto nella curva in contropendenza lasciando via libera a Colucci, De Siena e Marseglia. Congedo supera Andriani (in foto) e gli soffia la quarta posizione assoluta. Dopo qualche giro Di Gennaro riesce a superare Carrisi e si porta in seconda posizione.

La bagarre tra Congedo ed Andriani và avanti per diverse tornate, finchè, a tre giri dal termine, Andriani riesce a sopravanzare il pilota di casa e tiene la posizione sino alla bandiera a scacchi. Bella doppietta per Schito che ci rappresenta degnamente fuori dalla Puglia. Ottima prestazione anche per Di Gennaro che in classifica precede il pilota di Locorotondo, Colucci. Terzo assoluto il giovane Carrisi unico rappresentante della MX2 Under 21. Quarto assoluto Andriani che divide il podio della Amatori MX2 con Pinto. Quinto assoluto Congedo che divide il podio della MX2 Amatori con gli enduristi Tommaso Tronci (Ktm) e Francesco Marseglia (Yamaha). Segue Marseglia unico rappresentante della MX1.

Testa


Classifiche di giornata

MINICROSS
(tutte le categorie)

SPORT e Sport New

NEW MX2-1 - AMATORI MX2-1
125 - MX2 - MX1

Prove Cronometrate

Prove Cronometrate

Prove Cronometrate

Gara1

Gara1

Gara1

Gara2

Gara2

Gara2

FINALE

FINALE

FINALE

Testa



Foto


Qui le foto di Piero Dalena

Inviate le VOSTRE foto (possibilmente di buona qualità) via mail



Torna alle news

Testa





questo oggetto è tratto da PDMX.it il Motocross in Puglia e non solo...
( http://www.pdmx.it/e107_plugins/content/content.php?content.293 )