1° prova Trofeo Sud Italia MX 2010
Acerra 28 Febbario 2010
pdmx, lun 01 marzo 2010 - 00:00:00

1° Prova Trofeo Sud Italia MX

Acerra (Na) 28 Febbraio 2010

Gara

Risultati

Foto



Largo ai giovani


Largo ai giovani perchè dei 120 piloti iscritti alla prima prova del Trofeo del Sud Italia Motocross, la categoria Under 21 è stata quella che ha dato più spettacolo sia dal punto di vista visivo che dai tempi sul giro. Grazie ai trasponder forniti dagli organizzatori, il servizio di cronometraggio è stato precisissimo e le classifiche sono state stampate a tempi record. Dal punto di vista metereologico non si poteva chiedere di più, infatti la temperatura attorno ai 20 gradi è l'ideale sia per chi guarda che per i piloti ed addetti ai lavori. Viste le piogge dei giorni precedenti si sperava che il terreno opportunamente fresato e preparato avesse retto fino al termine delle prime manche ma, complice la temperatura elevata, così non è stato e la polvere, nemica numero uno del motocrossista, ha regnato sovrana fino alla pausa pranzo in cui il terreno è stato nuovamente annaffiato e preparato con fresatura. Qualche lamentela per chi è arrivato tardi e non ha potuto far altro che posizionarsi fuori dal paddock stracolmo.

Minicross

Come al solito i minicross sono stati divisi in due gruppi: Cadetti e Debuttanti (i più piccoli) e Junior e Senior ( i più grandi) ed al termine della gara sono state stilate classifiche separate. Tra i più piccoli l'ha spuntata il cadetto Gabriele Oteri, il siculo ha vinto le due manche con notevole vantaggio lasciando agli altri solo la polvere. Secondo (ma primo tra i debuttanti) il pugliese Matteo Del Coco che si dimostra sempre più consistente lasciandosi alle spalle il campano Giuseppe Borrozzino (debuttante anche lui) ed i due cadetti Angelo Zampini (un quarto ed un quinto posto per lui) e Carlo Chiefari (un settimo ed un quarto posto assoluto per lui). Terzo tra i debuttanti, Lorenzo Palumbo che ha preceduto in entrambe le manche Luciano Blanchi, Alessandro Starace ed il pugliese Giulio Guarini (figlio del noto Emanuele) che ha chiuso la sua prima gara terminando entrambe le manche.
Nella categoria Junior e Senior tre piloti senior a pari punti! Alfredo Memoli (MC Di Guida), Davide Di Nardo (Jonio Motorclub) e Achille Borredon (MC Cerbone) sono saliti, nell'ordine, sui primi tre gradini del podio; la cosa curiosa è che nella prima manche sono giunti esattamente con l'ordine inverso. Quarto assoluto ma primo dei piloti junior, il pilota di Apricena (Fg), Giovanni Fania che dimostra di trovarsi a suo agio anche con la moto di cilindrata superiore (prima guidava una 65). Seguono gli altri due junior, Fabio Gaudino del motoclub Cerbone e Alfonso Zoccala di Pardi Quarto di categoria e settimo assoluto, il senior Massimiliano Puce. Gli altri piloti ad aver fatto il salto di cilidrata sono Alessandro Petrelli (6° nella junior) e Nicola Montagna del MC Siritide, Mensione anche per i due lucani, Luigi Coronati e Mirko Saluzzi giunti rispettivamente 15° e 16°.

Sport
Abbastanza affollata anche questa categoria promozionale che ha visto la doppietta (nonostante una pessima partenza nella prima manche) di Marcello Coticelli su Honda che ha preceduto Salvatore Esposito (MC Boccia) e Gennaro Nocera su Honda. Quarto Nunzio Sandulli su Yamaha che ha preceduto Nicola Castoro. Seguoni i duetempisti Antonino Esposito e Moretti Giuseppe entrambi su KTM. Da segnalare la presenza dei tre pugliesi Serafino, Di Matteo e Barile venuti sino ad Acerra nonostante questa categoria non abbia una classifica finale.

MX2 Under21
Come annunciato prima questa è stata la categoria più spettacolare, vedere al cancelletto 24 piloti sotto i 21 anni fà piacere, vedere guidare Giovanni Bertuccelli e company ancora di più. Il siciliano ha condotto con autorità per tutta la prima manche e nella seconda, dopo i primi giri in testa si è ripreso la prima posizione all'ultimo giro ai danni di Claudio Pignoli (anche lui su Ktm) che nella prima manche è partito intorno alla 17° posizione ed ha recuperato fino al 10° posto, suo il terzo gradino del podio. Secondo Ezechiele Cappellano su Kawasaki che ha chiuso la gara con un secondo posto nella prima manche ed il quarto della seconda ottenuto con una bella lotta con Milizia (terzo nella manche finale) e Fascelli che hanno chiuso rispettivamente con un 4° ed un 5° posto la gara.


MX2 Over21

I 32 piloti iscritti in questa categoria sono stati divisi in due gruppi e le prove libere sono state anche giri cronometrati. Se non abbiamo capito male, i migliori dieci tempi di ogni gruppo si sono qualificati per il Gruppo A ed i piloti restanti hanno corso nel Gruppo B. Nel Gruppo A un Natalino Capurso (Honda) in ottima forma ha ottenuto una vittoria schiacciante vincendo a mani basse in entrambe le manche, prima sul compagno di team (Marino Autolineee) Daniele Di Bari e poi su Mario Boccia (Ktm) che ha così guadagnato il secondo gradino del podio. Di Bari, dopo il secondo posto ottenuto superando Riccardo Iannarone all'ottavo giro è stato autore di una scivolata nella seconda manche che l'ha portato dal secondo posto all'ottavo, ha recuperato ed ha chiuso la manche quinto guadagnandosi così il terzo gradino del podio. Quarto posto per Salvatore Angelone che ha chiuso la prima manche sesto dopo che Marseglia l'ha superato a due giri dalla fine; il pilota Kawasaki nella seconda manche è giunto 3°. Quinto posto per il già citato Iannarone che nella seconda manche è passato dal quarto posto al penultimo recuperando sino a chiudere nono.
Nel Gruppo B Gerardo Terzini vince la prima manche conducendo dal primo giro ma nella seconda, si ferma dopo il primo giro (probabilmente per una caduta) ed incasella uno zero. La lotta per il gradino più alto si restringe a Sabato Pontecorvo e Michele Mazzone giunti rispettivamente secondo e terzo nella prima manche. Nella seconda manche il pugliese Michele Mazzone fà l'holeshot e tiene dietro per tutta la gara Pontecorvo. Al termine delle due manche i due ottengono gli stessi punti ma Mazzone vince per il miglior risultato ottenuto nella frazione conclusiva. Terzo posto per Giuseppe Castracane su Yamaha che chiude la gara con un quarto ed un terzo posto davanti ad Onofrio Berloco del Motoclub G. Agostini.


MX1

Avvincente anche questa categoria, sopratutto per la lotta per il secondo posto tra il nostro Corrado Sallicati ed il campano Salvatore (Totò) Angelone che non si sono risparmiati lottando dall'inizio alla fine. Gradino più alto del podio per il giovane Pasquale Carbone (ha corso anche nella Under21) che ha regolato ma non facilmente i due piloti citati prima in entrambe le manche. Secondo gradino per Sallicati che è riuscito a superare, in tutte e due le manche, Totò Angelone sul finale di gara forse perchè Angelone si è sparato ed anche con buoni risultati (4° posto) anche la MX2 Over21 ? Non lo sapremo mai ma attendiamo le prossime prove. Quarto posto per Gennaro Sorrentino su KTM che ha preceduto Sorrentino Salvatore su Kawasaki.

Testa


Classifiche di giornata
(pdf by www.ultracross.it)

Minicross 65cc

Minicross 85cc 2T/150 4T

Sport

1° Manche

1° Manche

1° Manche

2° Manche

2° Manche

2° Manche

Assoluta

Assoluta

Assoluta

Assoluta Cadetti

Assoluta Junior

Assoluta Debuttanti

Assoluta Senior

MX2 Under 21

MX2 Over 21

MX1

1° Manche

1° Manche Gruppo A

1° Manche

2° Manche

2° Manche Gruppo A

2° Manche

Assoluta

Assoluta Gruppo A

Assoluta

1° Manche Gruppo B

2° Manche Gruppo B

Assoluta Gruppo B


Se non avete l'Acrobat Reader (programma necessario per la lettura dei file pdf), potete scaricarlo qui

Testa


Foto

Per vedere le foto cliccate qua

Testa




questo oggetto è tratto da PDMX.it il Motocross in Puglia e non solo...
( http://www.pdmx.it/e107_plugins/content/content.php?content.141 )