News: Team Diana MX - CAMPIONATO ITALIANO PRESTIGE 24MX BORILLI PRO SERIES & ROOKIES CUP - RND #06, Malpensa (VA) - La Gara
(Categoria: Comunicato Stampa)
Inviato da pdmx
mer 21 settembre 2022 - 17:33:18



"Con la prova di Malpensa si è sancita la fine del Campionato Italiano MX Pro Prestige MX1-MX2 per il Diana MX Team. Matteo Giarrizzo #227 ha conquista il terzo posto e la medaglia di bronzo nella categoria MX2 Fast..."


Con le due manche svolte al Cross Park Monterosato di Fermo è stata riaperta ufficialmente la stagione del Campionato Italiano MX PRO Prestige MX1-MX2.

A lavoro da tempo in vista del ‘rush finale’ di questa intensa stagione 2022, il Diana MX Team si è presentato sulla pista marchigiana con tutti i suoi piloti, Giacomo Zancarini #63 (MX1 Fast), Lorenzo Corti #56 (MX2 Élite), Matteo Giarrizzo #227 (MX2 Fast), Davide Della Valle #491 (MX2 Fast) e Leonardo Angeli #18 (MX2 Fast).

Già dalle prove libere del sabato, seguite dalle consuete cronometrate, i ragazzi della MX2 sono stati autori di una buona prova. Nel gruppo 1 a mettersi in evidenza ancora una volta è stato Giarrizzo #227, che dopo il 15esimo tempo nelle libere, ha chiuso quinto le cronometrate. Angeli #18, settimo nelle libere, non è andato oltre il 12esimo tempo nelle cronometrate. Nel gruppo 2 si è qualificato solo Corti #56 (MX2 Élite). Dopo l’undicesimo tempo nelle libere, il lombardo ha chiuso le cronometrate sesto. Della Valle #491, invece, si è ritrovato qualificato nel gruppo B dopo aver ottenuto un 27esimo ed un 28esimo tempo. Nella MX1 Fast, dopo un ottimo terzo posto nelle libere, Zancarini #63 si è classificato sesto nel suo gruppo delle cronometrate.

In Gara 1 della MX2 Fast Gruppo A Giarrizzo #227 ha ottenuto la migliore prestazione, chiudendo come decimo assoluto e secondo della Fast. Angeli #18, dopo un buon avvio, ha perso terreno giro dopo giro, ritrovandosi 20esimo al traguardo e ottavo della Fast. In Gara 2 è ancora una volta Giarrizzo #227 il migliore. Dopo una bella partenza nella ‘top10’ e un buon passo gara, ottiene un altro decimo posto, risultando quarto della Fast. Angeli #18, anche lui autore di un buon avvio di gara, ha patito un calo fisico e sul traguardo è transitato 21esimo e 12esimo della Fast. Nella MX2 Élite Corti #56, invece, in Gara 1, a causa di un errore si è ritirato, risultando 36esimo in classifica. In Gara 2 la sua manche è durata, invece, solo dieci tornate. Dopo una gara in rimonta dalla 22esima piazza, il lombardo è caduto nel corso del quinto passaggio e poco dopo ha preso la via dei box.

Giunti a fine giornata, la classifica della MX2 Fast ha visto Giarrizzo #227 quinto, dimostrando ancora una volta di essere concreto e in splendida forma. In classifica generale il siciliano fa un ulteriore ‘step’ verso la vetta e si posiziona secondo assoluto. Angeli #18, ottavo di giornata, si è avvicinato ulteriormente alla ‘top 20’ della serie, piazzandosi 22esimo assoluto. Nella MX2 Élite la difficile giornata di Corti #56 si chiude con il 14esimo posto e con il punteggio acquisito il lombardo si ritrova 20esimo in classifica generale.

Nelle due manche della MX2 Fast Gruppo B, Della Valle #491 ha centrato un decimo e un 16esimo posto dopo due discrete prestazioni che hanno visto il pilota del Diana MX Team duellare sempre a centro classifica. In classifica di giornata del gruppo B, Della Valle #491 si è classificato 12esimo e in quella generale occupa attualmente la 29esima piazza.

Nella MX1 Fast Zancarini #63 in Gara 1, dopo il primo giro si è ritrovato 16esimo. Nelle restanti tornate ha poi recuperato sino a tagliare il traguardo in undicesima posizione, risultando di fatto secondo della categoria Fast. In Gara 2 è stato nuovamente nella ‘top 20’ a conclusione del primo passaggio e, con costanza e determinazione, ha risalito il gruppo sino a conquistare il 13esimo posto assoluto, risultando di fatto terzo della MX1 Fast. Con un secondo e un terzo, dopo tanti sacrifici e tanto impegno arriva così l’agognato podio, con un bel secondo posto di giornata. Con il risultato di Fermo, Zancarini #63 fa il suo ingresso nella ‘top 5’ della MX1 Fast nella classifica generale, passando di fatto dal decimo al quinto posto.

Il Campionato Italiano Motocross Pro Prestige MX1-MX2 si concluderà sabato 17 e domenica 18 settembre sul rinnovato tracciato denominato il “Ciglione della Malpensa”, in provincia di Varese.



Giacomo Zancarini #63: “Riscatto avvenuto! Finalmente per me una giornata da incorniciare! Sono riuscito a concretizzare la velocità che avevo nelle qualifiche e a portare a casa il primo podio di questa stagione, ottenuto grazie all’ottimo metodo di allenamento dell’ultimo periodo che mi ha permesso di essere più incisivo nelle manche, riuscendo a gestire al meglio le energie e puntando a mantenere la posizione per ottenere questa soddisfazione che sicuramente mi dà la consapevolezza di poter lottare sempre per le posizioni che contano”.

Matteo Giarrizzo #227: “Già da sabato avevo un buon feeling con la pista e con la moto e, infatti, oltre ad una buona qualifica, ho disputato anche due belle manche. Forse potevo fare qualcosina in più, ma sono comunque soddisfatto della mia prestazione. Ringrazio Luca Pedica, Giuseppe Diana, gli sponsor, il Diana MX Team e tutte le persone che credono in me. Ci vediamo alla prossima”.

Lorenzo Corti #56: “Sabato è andata bene in qualifica con il sesto tempo, mentre domenica è stata una giornata da dimenticare. Tra cadute e piccoli problemi con la moto, non ho raccolto i risultati sperati. Mi ero preparato bene per questa gara ed ero fiducioso, soprattutto dopo la prestazione di sabato, ma è andata così. Vedrò di rifarmi alla prossima gara”.

Leonardo Angeli #18: “Non è stato un bellissimo weekend per me. Purtroppo, torno in gara dopo tanto tempo e anche con una spalla acciaccata. Sabato ho ottenuto il 12esimo tempo del mio gruppo, domenica ho centrato due buone partenze ma poi un calo fisico in entrambe le frazioni mi ha fatto arretrare in classifica. Ringrazio la mia famiglia, i miei sponsor, il team, Luca Pedica e Giuseppe Diana. Ci vediamo alla prossima”.

La lunga stagione del Campionato Italiano MX PRO Prestige MX1-MX2, con team e piloti che hanno percorso in lungo e in largo l’Italia per prendere parte alle prove in calendario, è giunta al termine con la prova di Cardano al Campo, presso lo storico tracciato del Ciglione della Malpensa, in provincia di Varese.

Anche sul rinnovato tracciato lombardo, il Diana MX Team ha confermato la presenza di tutti e cinque i suoi piloti: Giacomo Zancarini #63 (MX1 Fast), Lorenzo Corti #56 (MX2 Elite), Matteo Giarrizzo #227 (MX2 Fast), Davide Della Valle #491 (MX2 Fast) e Leonardo Junior Angeli #18 (MX2 Fast)

Nella giornata di sabato i piloti hanno affrontato le prove libere e cronometrate per delineare la sequenza di allineamento dietro i cancelletti nelle manche di gara. Nella MX2 Giarrizzo #227 si è reso autore di una sensazionale prestazione e con il sesto tempo del Gruppo 2 ha conquistato l’11esimo cancelletto nella griglia di partenza. Buoni anche i tempi fatti segnare da Corti #56 e Angeli #18. Il primo ha chiuso nono nel Gruppo 1 e si è aggiudicato il 18esimo cancelletto, il secondo ha ottenuto l’11esimo tempo del Gruppo 2 che gli ha consentito di schierarsi come 21esimo. Qualifica da Gruppo A anche per Della Valle #491 che, con il 20esimo tempo del Gruppo 1, si è aggiudicato l’ultimo posto disponibile in griglia di partenza. Nella classe MX1 c’è stata la solida prestazione di Zancarini #63, che con il sesto tempo del Gruppo 1 si è aggiudicato l’11esimo cancelletto, nonostante un infortunio alla spalla subito il mercoledì antecedente l’evento.

Domenica, in tarda mattinata, ha preso il via la Gara 1 ma per i ragazzi del Diana MX Team l’avvio non è stato dei migliori. Praticamente tutti si sono ritrovati fuori dalla ‘top 20’ a conclusione del giro iniziale. Per quanto riguarda Giarrizzo #227 la sua manche si è chiusa anticipatamente nel corso dell’undicesima tornata a seguito di un problema tecnico. Per Della Valle #491 la manche si è svolta tutta nelle retrovie ed è terminata con un 30esimo posto. Angeli #18 e Corti #56, invece, sono riusciti a recuperare un bel po’ di posizioni, ma entrambi sono rimasti fuori dalla ‘top 20’. Angeli #18 ha concluso 30esimo, Corti #56 ha ottenuto il miglior piazzamento, chiudendo 21esimo.

In Gara 2 Giarrizzo #227 ha cercato di ottenere più punti possibili dopo il ritiro nella prima manche. Ha messo a segno una buona partenza e ha guidato per tutta la corsa nella ‘top 20’, ma un piccolo errore nel giro finale lo ha relegato in 17esima posizione, risultando quinto della Fast. Poco meglio di lui è riuscito a fare Corti #56 che, partito 15esimo, ha tagliato il traguardo come 12esimo assoluto. Dietro ai due ragazzi, ma sempre all’interno della ‘top 20’, ha concluso la seconda manche anche Angeli #18, giunto 18esimo al traguardo dopo una discreta gara. Una caduta nel corso del secondo giro, invece, ha penalizzato Della Valle #491. È precipitato dal 23esimo al 35esimo posto, concludendo la gara nelle retrovie. A fine giornata la classifica della MX2 Fast ha visto Angeli #18 decimo, Giarrizzo #227 13esimo e Della Valle #491 22esimo. Nella MX2 Elite Corti #56 si è classificato 14esimo. La classifica generale della MX2 Fast, dopo questi risultati, ha visto Giarrizzo #227 conquistare la medaglia di bronzo con un prestigioso terzo posto assoluto. Angeli #18 e Della Valle #491 si sono classificati rispettivamente al 18esimo e al 25esimo posto. Nella categoria MX2 Elite Corti #56 ha chiuso la sua stagione con un 17esimo posto.

Nella prima manche della MX1 Fast Gruppo A Zancarini #63 si è ritrovato 15esimo dopo l’avvio e, tra sorpassi fatti e subiti, non ha migliorato di molto la sua posizione, tagliando il traguardo 14esimo assoluto e quinto della Fast. La seconda manche è iniziata purtroppo nel peggiore dei modi. Una caduta in partenza, infatti, lo ha collocato in ultima posizione e lo ha costretto a correre in rimonta. Dopo sei tornate però, l’alfiere del Diana MX Team ha preso la via dei box a causa del crescente dolore alla spalla precedentemente infortunata in allenamento. Con un solo risultato utile, il round di Malpensa si è chiuso per lui con un 25esimo posto. In classifica generale, però, ha centrato la ‘top 10’ della MX1 Fast, attestandosi in ottava piazza.

Il Campionato Italiano Motocross Pro Prestige MX1-MX2, con la prova di Malpensa, è terminato e ha sancito anche la fine degli impegni nazionali per il Diana MX Team. La squadra apulo marchigiana, dopo una breve pausa per ricaricare le batterie, si concentrerà sulla programmazione della stagione 2023.



Davide Della Valle #491: “Finalmente, dopo un po’ di gare dove non sono riuscito ad avere la velocità per stare nel gruppo A, qui a Malpensa ce l’ho fatta. Sono state due manche difficili a causa del periodo passato, però prendiamo le cose positive e partiamo da qui per il prossimo anno. Grazie a tutto il Diana MX Team, gli sponsor e la mia famiglia. See you in 2023!”

Giacomo Zancarini #63: “Sono arrivato a Malpensa con una lussazione alla spalla avvenuta il mercoledì antecedente la gara. Nella prima manche ho stretto i denti e sono riuscito a terminare 14esimo assoluto e quinto della Fast. Nella seconda manche, dopo una caduta, il dolore alla spalla era troppo e ho dovuto ritirarmi. Concludo con l’ottavo posto in campionato e uno zero in classifica di giornata. Ci riproverò il prossimo anno”

Matteo Giarrizzo #227: “Sabato, in qualifica, tutto è andato per il verso giusto. Domenica, invece, in Gara 1 ho avuto problemi alla moto e mi sono dovuto ritirare. In Gara 2 sono partito bene e ho cercato di tenere un buon ritmo per ottenere il miglior risultato possibile. Purtroppo, nell’ultimo giro una piccola scivolata mi ha retrocesso di tre posizioni ed ho concluso 17esimo perdendo il secondo posto in campionato. Tutto sommato, è stato un fine settimana di alti e bassi. Ringrazio il team, il mio allenatore Luca Pedica e tutte le persone che credono e hanno creduto in me”

Lorenzo Corti #56: “Sin da sabato mi sono trovato bene sulla nuova pista, anche se era un po’ viscida. Nella prima manche sono partito malissimo e ho recuperato fino al 21esimo posto con un buon ritmo. Nella seconda manche sono partito molto meglio e mi sono posizionato subito 15esimo. Ho duellato tutta la gara nella ‘top 20’ ed ho chiuso 15esimo. Finalmente sono riuscito a fare una bella gara, anche se so che posso fare di meglio. Fortunatamente questa stagione difficile è terminata perciò ora comincerò a prepararmi per essere al top della forma nella prossima. Ringrazio tutto il team, Giuseppe, Luca e tutti i partner che mi supportano, del team e personali”

Leonardo Angeli #18: “E’ stato un altro fine settimana un po’ sottotono a causa di vari problemi, comunque sono contento di essere arrivato a fine stagione e di essermi migliorato. Vorrei ringraziare di cuore tutto il team per il fantastico lavoro svolto durante tutto l’anno. Non hanno mai mollato neanche un secondo per permetterci di gareggiare nelle migliori condizioni possibili. Un grazie speciale a Giuseppe e Luca, senza di loro non sarebbe stata la stessa cosa! Un grazie anche alla mia famiglia e a tutti gli sponsor, grazie a tutti di nuovo!”

Luca Pedica (Riders Coach): “Sabato è stata una giornata positiva con tutti i piloti che hanno centrato il Gruppo A, compreso Della Valle #491. Naturalmente domenica ha sofferto un po’ perché il livello è alto, però ha portato a termine entrambe le manche. Corti #56 ha disputato due discrete manche e dimostrato una crescente velocità. Peccato per il contatto subito in Gara 1 che lo ha costretto a rimontare da ultimo. Angeli #18 ha fatto anche lui una discreta gara con qualche difficoltà in più in Gara 1. Tenendo conto però che viene da un periodo di infortuni e gare non disputate, la giornata può essere considerata tutto sommato positiva. Giarrizzo #227 purtroppo è incappato in alcune noie meccaniche nella prima manche e si è dovuto ritirare. Nella seconda manche ha cercato di guadagnare più punti possibili per rimanere nella ‘top 3’ del campionato e ci è riuscito chiudendo in terza posizione. La sua stagione è stata sicuramente positiva ed in un continuo ‘crescendo’ di prestazioni. Zancarini #63 non è riuscito ad esprimersi al meglio come aveva fatto a Fermo a causa dell’infortunio alla spalla e ha fatto quel che poteva. Tutto sommato siamo arrivati alla fine della stagione bene e senza infortuni per i ragazzi. Ora avremo un bel po’ di tempo per organizzare la prossima stagione e presto cominceremo a pianificarla”
Comunicato Integrale QUI.



Questa news proviene da PDMX.it - Two Wheels Offroad
( http://www.pdmx.it/news.php?extend.5065 )